Culture

Pionieri dell’Invisibile

Stefano Tè, Vittorio Continelli e Francesco Chiantese

Background
share close
Sabato 16:30 trending_flat 17:35

“Quando Enrico Partisani mi ha proposto di curare un programma radiofonico ho pensato al pretesto giusto per poter incontrare/radunare la comunità a cui appartengo, in una modalità nuova e di poterla raccontare e provare così ad estenderla.

Una comunità che si raccoglie attorno alla pratica teatrale, fatta in gran parte di pionieri, invisibili, alla ricerca dell’invisibile.

Maestri, artigiani, artisti, spettatori, testimoni.

Un tempo da dedicare ai pionieri dell’invisibile ed ai loro paesaggi da immaginare.

Tra le rubriche:

– Maestri d’arte
Busseremo assieme a Francesco Chiantese alle porte di alcuni dei maestri del presente; donne ed uomini che consapevolmente o inconsapevolmente sono riferimenti importanti per tanti teatranti. Dialoghi informali e diretti, per conoscere e scoprire.

– Incontri con i pionieri dell’invisibile
Alla scoperta di un’arte che vive ai margini e si nutre dei margini; visionari, viaggiatori di strade impervie, gente mossa dal desiderio di percorrere strade nuove affamati di nuove possibilità.

– incontri con i contagiati da teatro
Anziani di una casa protetta, bambini di una scuola elementare, detenuti, agenti di polizia, magistrati, immigrati, educatori, operatori socio-sanitari, spettatori; il teatro che ci piace è teatro che contamina, diventa scoperta poi elemento importante poi stupore essenziale nella vita di persone che, al teatro, non avevano mai pensato.

– Discorso sul Mito – radio edition.
Brevi racconti a tema mitologico a cura di Vittorio Continelli (autore e voce narrante), Loris Leoci (musiche) e Silvia Tufano (supervisione)

– Paesaggi sonori
Il suono e la musica come contesto d’azione, complemento del messaggio e messaggio stesso; la colonna sonora delle nostre biografie, e la biografia degli autori delle nostre colonne sonore.


Pionieri dell’Invisibile crew





Rate it

CONTACT US

0%